Con  Giulia Treves parliamo della complessa realtà del Sudafrica rispetto al fenomeno delle migrazioni e dei progetti messi in campo dallo Scalabrini Center of Cape Town.

Giulia e’ nata a Stoccarda, Germania da genitori italiani. Dopo aver completato le superiori in Germania, si trasferisce in Italia. Si laurea in lingue e letteratura, con una tesi in storia contemperanea che esplora l’impatto dell’introduzione delle prime leggi sull’immigrazione nel Regno Unito. Tramite l’ASCS fa la sua prima esperienza di volontariato internazionale in Colombia nel 2003, alla quale seguono altre esperienze nel 2004 e 2005. Decide che questo e’ il cammino professionale che vuole seguire; completa un master biennio in filosofia della mobilita’ umana al SIMI nel 2006. Dal 2006 vive a Citta’ del Capo, eccetto per una breve permanenza al centro studi di Buenos Aires nel 2008/2009.  Allo Scalabrini Centre, si occupa inizilamente dei servizi di welfare e inserimento nel mondo del lavoro, per poi assumere la guida della casa famiglia, la Lawrence House, dal 2010. Da giungo del 2021 ha assunto la direzione dello Scalabrini Centre.