Il professor Suresh Sundram è presidente e capo del Dipartimento di Psichiatria, Scuola di Scienze Cliniche, Monash University, direttore della ricerca, Mental Health Program Monash Health e direttore della ricerca, Cabrini Asylum Seeker and Refugee Health Hub, Cabrini Outreach a Melbourne, Australia.

Si occupa da diciassette anni di salute mentale dei richiedenti asilo. È un consulente esperto sulla salute mentale dei richiedenti asilo e dei rifugiati per l’UNHCR e ha fornito consulenze specialistiche simili a: ONU; Commissione ONU per i diritti umani; Commissione australiana per i diritti umani; Dipartimento australiano degli affari interni; Dipartimento di Stato americano; governi di Papua Nuova Guinea, Repubblica di Nauru e Sri Lanka; e numerose organizzazioni non governative.

Ha istituito servizi sanitari pro bono per i richiedenti asilo, più recentemente con il Cabrini Asylum Seeker and Refugee Health Hub che fornisce assistenza primaria e servizi specialistici di salute mentale nello stato di Victoria.

Ha pubblicato e presentato a livello nazionale e internazionale il suo lavoro di ricerca sulla salute mentale dei richiedenti asilo e dei rifugiati con molteplici collaboratori nazionali e internazionali.

 

Articoli recenti

Development and validation of a mental health screening tool for asylum-seekers and refugees: the STAR-MH, DC Hocking, SG Mancuso, S Sundram. BMC psychiatry, 2018: 18(1), 1-14.

The mental health of refugees and asylum seekers on Manus Island, S Sundram, P Ventevogel. The Lancet, 2017: 390 (10112), 2534-2536.

Moral Injury Related to Immigration Detention on Nauru: A Qualitative Study, S Passardi et al. (under review).

Environmental factors predictive of psychological symptoms in adolescent refugees in the initial post-resettlement phase, DC Hocking, S Sundram (submitted).

 

Presentazioni recenti

S Sundram. Health of refugees and asylum seekers in post-migration phase.

UN Migration Network Working Group on Alternatives to Detention: How to sustain and expand the use of alternatives to immigration detention in the aftermath of the COVID-19 pandemic? Geneva, 17/11/2020.

S Sundram. COVID-19: The impacts on mental health and re-traumatisation for migrants and refugees in Australia.

Migration Council of Australia. Canberra, 26/05/2020.